A Treviso è allarme ketamina

venerdì 30 Aprile 2010 - Cronaca

A Treviso è allarme ketamina La ketamina, usato dai veterinari come anestetico per cavalli, è la nuova droga che in Italia c'è ormai da qualche anno ma se prima era una droga usata quasi esclusivamente nei rave party, adesso sta dilagando anche tra i giovanissimi.

Nel trevigiano spopola sempre di più la ketamina. Comunemente utilizzata come anestetico per i cavalli la ketamina è una droga particolarmente in voga tra giovani e giovanissimi a Treviso.

Ieri mattina un 25enne, noto tossicodipendente, era strafatto nei pressi del supermercato “Sole Market” di via San Bona Nuova. Dei passanti hanno segnalato come non riuscisse a stare in piedi. Sul posto sono arrivate un’ambulanza ed una volante della polizia.

Il ragazzo non ne voleva sapere di essere caricato in ambulanza per andare in ospedale. Quando è stato convinto, è stato portato al Ca’ Foncello e quindi sottoposto alle cure dei medici. Rinsavito, è stato sentito dalla polizia ed ha ammesso di aver assunto della ketamina.

Casi simili ce ne sono stati diversi ultimamente, come sottolinea Elio Scarpa, dirigente della sezione volanti in Questura a Treviso e che mette in guardia sulla pericolosità della sostanza.: «Viene utilizzata come anestetico per cavalli – afferma -. Può provocare danni irreversibili all’organismo. I giovani devono conoscere il rischio cui vanno incontro assumendola. Sequestri di ketamina sono sempre più frequenti. Stiamo monitorando in particolare i ragazzi all’uscita dalle scuole».

Basta andare nei centri di recupero per tossicodipendetni, se una volta erano tutti in cura per dipendenza da eroina ora le cliniche sono piene di giovani con il cervello bruciato dalla ketamina che non riescono più a ragionare e fanno fatica a parlare, sono come dei vegetali.


Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle