Parroco aiuta donna separata, l'ex marito lo aggredisce

venerdì 30 Aprile 2010 - Cronaca

Parroco aiuta donna separata, l'ex marito lo aggredisce Continuava a ripetere che il parroco gli aveva rovinato la vita perchè aiutava la sua ex moglie nella causa di divorzio. Durante unn diverbio però il marito della donna ha aggredito il prete di 72anni.

Antonio Marangi, 43 anni, camionista originario di Brindisi, è stato arrestato giovedì notte dai carabinieri di Padova per aver aggredito il parroco di una chiesa della città, don Alberico Allorsi, 72 anni, facendolo cadere a terra e procurandogli lesioni guaribili in otto giorni. Marangi è accusato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Secondo quanto ricostruito dai militari, giovedì l'arrestato si era recato nella chiesa delle Cave per incontrare il parroco e chiedergli spiegazioni sull’aiuto che il sacerdote stava dando da qualche tempo a sua moglie, dopo la richiesta di separazione legale.

La discussione è degenerata in breve tempo e l’uomo ha gettato a terra con violenza il parroco. Nell’impatto con il pavimento il sacerdote ha battuto il capo. A quel punto l’autotrasportatore ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato rintracciato dai Carabinieri a poca distanza dalla chiesa. Anche dopo l’arresto, Allorsi, che ha precedenti per violenza provata, ha continuato a ripetere ai militari che il parroco «gli aveva rovinato la vita», aiutando la sua ex moglie ad avere un alloggio e l’indipendenza economica.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle