Val Pusteria, i sindaci uniti per salvare l'ospedale di San Candido

giovedì 30 Settembre 2010 - Salute

Val Pusteria, i sindaci uniti per salvare l'ospedale di San Candido Sette sindaci della Pusteria si mobilitano per salvare San Candido. La richiesta è di mantenere la struttura dell'ospedale di San Candido così come essa è oggi articolata; sostenere l'ulteriore potenziamento delle strutture di degenza; confermare e sostenere le strutture ambulatoriali specialistiche attivate negli anni scorsi

Facendo riferimento alla proposta di riforma clinica trasmessa dall'Azienda sanitaria alle strutture periferiche, i sindaci osservano che ''le paure e i timori circa il futuro dell'ospedale, che già da anni emergevano, prendono ora forma assai concreta''.
In particolare, ricordano che ''si ipotizza la chiusura del reparto di ginecologia, cui seguirà quella della pediatria ed il ridimensionamento dei servizi ambulatoriali specialistici di otorino-laringoiatria, dermatologia ed oculistica, istituiti con grande sforzo ed impegno negli ultimi tempi''.

''Perplessità e preoccupazioni'' vengono espresse, in una lettera aperta, dai sindaci di San Candido, Sesto, Dobbiaco, Villabassa, Braies, Monguelfo/Tesido e Casies circa l'ipotizzato ridimensionamento dell'ospedale di San Candido.
''Nella programmata specializzazione del nostro ospedale nel settore della cura ed assistenza ad anziani lungodegenti - si legge ancora - non si può non individuare la concreta prospettiva di un progressivo depotenziamento e sostanziale riduzione nella loro operatività anche di tutti gli altri reparti teoricamente non toccati dalla riforma''.

I sette sindaci concludono la loro lettera aperta chiedendo, fra l'altro, di ''mantenere la struttura dell'ospedale di San Candido così come essa è oggi articolata; sostenere l'ulteriore potenziamento delle strutture di degenza; confermare e sostenere le strutture ambulatoriali specialistiche attivate negli anni scorsi''

Fonte altoadige.gelocal.it

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle