Addescava e ricattava minorenni su Facebook, denunciato

lunedì 31 Gennaio 2011 - Cronaca

Addescava e ricattava minorenni su Facebook, denunciato E' stato denunciato per estorsione, sostituzione di persona e detenzione di materiale pedopornografico al termine di un'indagine del commissariato di Ventimiglia e della Polizia Postale un uomo che aveva adescato alcune ragazzine su Facebook per poi ricattarle.

Un uomo di trent'anni è stato denunciato per estorsione, sostituzione di persona e detenzione di materiale pedopornografico a Ventimiglia.

L'uomo aveva adescato un ragazzina su Facebook, facendosi spedire in seguito un video dai contenuti piccanti, pretendendo denaro per non pubblicarlo sul social network.

La ragazzina, infatti, aveva dovuto consegnare 50 euro per evitare che il video venisse pubblicato. Il 30enne aveva utilizzato un account con dati inventati per non rivelare la sua vera identità, e durante la perquisizione in casa sua è stato sequestrato un pc con all'interno del materiale pedopornografico.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle