Meteo: Freddo in arrivo

giovedì 13 Febbraio 2014 - Viabilita

Meteo: Freddo in arrivo L'inverno, seppure in extremis, si decide a 'mostrare i muscoli'

Finora l’inverno, a parte le eccezionali nevicate sulle Alpi, è stato praticamente assente, sostituito da un interminabile e piovoso autunno. Ora però s’intravede qualche possibilità che l'inverno, seppure in extremis, si decida a "mostrare i muscoli". A sostenerlo è il colonnello Mario Giuliacci, direttore del portale meteogiuliacci.it, secondo cui “tra una decina di giorni dalla Russia potrebbero arrivare delle correnti gelide e con esse anche l’inverno vero”. La previsione si basa sui dati dei modelli utilizzati da meteogiuliacci.it ed è avvalorata anche dalle ultimissime proiezioni del centro europeo ECMWF. “La proiezione – continua Giuliacci – va comunque presa con estrema cautela, considerato l'ampio margine di errore possibile in una previsione a così lunga scadenza. Insomma il segnale circa un imminente cambiamento di rotta dell'inverno è ancora timido, tuttavia è indizio del fatto che gelo e neve a bassa quota potrebbero ancora irrompere sul nostro Paese”. E nell'immediato? Ebbene nei prossimi 7-8 giorni la stagione proseguirà con il suo solito copione di stampo autunnale, e anzi ci attende addirittura un assaggio di primavera. “Oggi e domani – osserva Giuliacci – potremo lasciare a casa l’ombrello, mentre nel fine settimana la pioggia tornerà a bagnare gran parte del Nord, accompagnata da nuove abbondanti nevicate sulle Alpi. In compenso sabato, e soprattutto domenica, al Centrosud le giornate avranno un sapore praticamente primaverile, con temperature anche oltre 20 gradi”.

Ma ecco in dettaglio il tempo dei prossimi giorni:

Giovedì 13: nuvoloso al Nord e Toscana, con qualche pioviggine su Piemonte, Lombardia, Liguria e Alta Toscana e deboli nevicate sulle Alpi Occidentali oltre 1200-1300 metri. Bel tempo nel resto d’Italia. Temperature stazionarie o in leggero aumento.

Venerdì 14: in tutte le regioni si alterneranno nuvole e momenti soleggiati, in generale senza piogge. Venti moderati. Temperature quasi ovunque in leggero aumento e al di sopra delle medie stagionali.

Sabato 15: nuvoloso al Nord, con deboli piogge su Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta; nevicate sui rilievi oltre 1000-1200 metri. Bel tempo nel resto d’Italia. Temperature in crescita al centrosud, con punte anche di 20 gradi.

Domenica 16: molte nubi e piogge sparse al Nord, con abbondanti nevicate sulle Alpi ma solo al di sopra di 1300-1500 metri. Giornata fra sole e nuvole nel Centro e Sardegna, con qualche acquazzone in Toscana. Bello e soleggiato al Sud. Temperature in crescita, tipicamente primaverili soprattutto al Sud e Isole, con punte anche di 22-23 gradi in Sicilia.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle