Scuola: corteo a Napoli, esplosi petardi

venerdì 15 Novembre 2013 - Scuola

Scuola: corteo a Napoli, esplosi petardi Fumogeni e scritte contro banche e BCE

É partito da piazza del Gesù, a Napoli, il corteo composto da circa duemila studenti, diretto alla Galleria Umberto I. Lungo il percorso i giovani - dei Collettivi Autonomi e degli Studenti auto organizzati - hanno fatto tappa a piazza Carità dove un gruppo si è staccato dal corteo e con vernice spray hanno scritto la frase "Odio le banche, no alla BCE" sulle mura di un istituto bancario. I ragazzi hanno fatto esplodere anche qualche grosso petardo e accesi dei fumogeni.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle