Silvio Berlusconi: "Mi candido per vincere, Grillo sarebbe una iattura per il Paese"

lunedì 16 Gennaio 2017 - Politica

Silvio Berlusconi: Vogliamo andare al voto il prima possibile, ma è necessaria una legge elettorale che consenta di farlo in modo razionale". E a quel punto "vogliamo vincere da soli con il 51%" 

 Vogliamo aNoi - spiega Berlusconi - vogliamo il voto nel tempo più breve possibile. Il governo Renzi è caduto perché ha voluto usare il referendum per ottenere quella legittimazione elettorale che non aveva mai avuto dalle urne. È ora quindi che gli italiani possano scegliere da chi essere governati". Ma per farlo, sottolinea in leader di Forza Italia, "è necessaria una legge elettorale che consenta di andare al voto con un sistema ordinato e razionale". Nel frattempo, però, "il Paese dev’essere governato. Quello di Gentiloni è chiaramente un governo di transizione verso il voto, ma i problemi, come la povertà crescente, sono gravi e non si vive di legge elettorale. Perciò siamo disponibili, dall'opposizione, a votare ogni provvedimento che a nostro parere sia positivo e utile per gli italiani".ndare al voto il prima possibile, ma è necessaria una legge elettorale che consenta di farlo in modo razionale". E a quel punto "vogliamo vincere da soli con il 51%"

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle