Torna il Primiero Dolomiti Festival Brass

lunedì 30 Giugno 2014 - Turismo

Torna il Primiero Dolomiti Festival Brass festival italiano dedicato alla musica per otto. Dal 30 Giugno sulle Dolomiti

Dal 30 giugno al 5 luglio 2014 torna il festival “d’oro” delle Dolomiti, l’unico festival italiano esclusivamente dedicato alla musica per ottoni nella Valle di Primiero (Trentino), al cospetto delle Pale di San Martino di Castrozza nel cuore del Parco Naturale Paneveggio. La manifestazione, con la direzione artistica del M° Renato Pante, organizzata dalla Scuola Musicale di Primiero, con il contributo dell’Azienda per il Turismo di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, rinsalda ancora una volta il connubio tra la musica per ottoni e la cornice mozzafiato delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, proponendosi come uno degli eventi di punta dell’estate trentina.

Da nove anni il Primiero Dolomiti Festival Brass ospita artisti di calibro internazionale ed eventi di grande appeal turistico oltre che musicale, abbinando la grande musica per ottoni ai luoghi più suggestivi della Valle. E anche quest’anno il programma contiene grandi nomi, tra cui Steven Mead, uno dei più noti maestri di Euphonium. Membro delle più importanti brass band del Regno Unito, nonché direttore artistico delle sei National Tuba/Euphonium Conferences, Steven Mead sarà protagonista – sabato 5 luglio 2014 alle 21 – del concerto di chiusura con la Dolomiti Wind Orchestra, l’ensemble che riunisce tutti i musicisti di strumenti a fiato delle Dolomiti, nato dall’esperienza dell’incontro trombettistico dell’anno scorso.

Grande novità dell’edizione numero nove, la possibilità di commentare in diretta twitter il festival, inviare suggerimenti, richiedere informazioni sulle location con l’hashtag #primierodolomitifestival. Tra gli ospiti dell’edizione 2014 del Festival anche il Lucerne Brass Ensemble, la Funkasin Strett Band, il Mascoulisse Quartet, composto da quattro trombonisti, i Millennium Drum&Bugle Corps, insieme di ottoni e percussioni ispirato alle marching band/drum corp statunitensi, l’emiliana Banda Rei specializzata in divertenti jam session urbane, e i Bim Bum Brass con le loro favole a colori per bambini.

Per il consueto appuntamento con il jazz, quest’anno special guest sarà Davide Ghidoni & Luca Poletti Jazz Trio, stelle emergenti del panorama jazzistico made in Italy . Condisce l’offerta musicale la tradizionale WALKING BRASS, la passeggiata musicale per bambini e adulti quest’anno martedì 1 luglio nell’anfiteatro naturale di Sagron Mis, primo portale Dolomiti Unesco. Come da tradizione, tutti i concerti dislocati per la valle avranno un proprio tema conduttore e un proprio colore identificativo.

Dal 2006 la manifestazione ha portato in Valle decine di gruppi, tra le più importanti formazioni ottonistiche a livello internazionale. Per citarne solo alcuni: Enrico Rava (e Stefano Bollani), London Brass (Inghilterra), German Brass (Germania), Mnozil Brass (Austria), Rex Martin (U.S.A.), Gomalan Brass, Funk Off, Andrea Giuffredi, Quintetto d’Ottoni dell’Orchestra Sinfonica della RAI, Gomalan Brass, Italian Brass Quintett, Rimm 4Brass, Spilmbrass, Ensemble Cornistico Italiano di Alessio Corsini, Nordic Brass Ensemble. Nel corso degli anni la manifestazione ha saputo guadagnarsi l’apprezzamento di centinaia di turisti italiani e stranieri che ogni anno raggiungono la Valle nella prima settimana di luglio. Sul sito dell’Apt di San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi sono già disponibili vari pacchetti vacanze pensati per chi volesse approfittare dei concerti per visitare gli splendidi luoghi che li ospitano.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle