Torta pasqualina

venerdì 18 Aprile 2014 - Casa e cucina

Torta pasqualina La torta pasqualina è una torta salata tipica della tradizione pasquale ligure preparata con 4 sfoglie farcite con ricotta, uova e spinaci.

La pasta della torta pasqualina deve essere sottile e alla base devono esserci almeno 2 sfoglie unite fra loro e altrettante sfoglie come copertura. La caratteristica della torta pasqualina sono le uova posizionate crude e intere sul ripieno e ogni fetta, quindi, ha una parte di tuorlo al centro! Potete formare due strati separati con ricotta e spinaci oppure mischiarli, l’importante è che sulla superficie vi siano custodite almeno 4 uova :)

PROCEDIMENTO passo per passo

Per la pasta: impastate la farina con il sale, l’olio e l’acqua fino a ottenere un panetto morbido ma elastico. Lavoreratelo fino a quando non sarà omogeneo.
Per la sfoglia:
500 g di farina tipo 00
4 cucchiai di olio di oliva
mezzo cucchiaio di sale
200 ml circa di acqua
Per il ripieno:
400 g di ricotta vaccina
500 g di spinaci freschi (o bietole) già puliti
40 g di parmigiano grattugiato
olio di oliva q.b.
un ciuffo di prezzemolo fresco
la punta di un cucchiaino di maggiorana essiccata
uno spicchio d'aglio
4 uova piccole
sale e pepe q.b.
Dividete il panetto in 4 pezzi uguali e date a ognuno una forma circolare. Lasciateli riposare avvolti da pellicola per 30 minuti. Mondate e lavate bene gli spinaci,scottateli in acqua bollente salata per qualche istante e scolateli. Strizzateli bene, tritateli grossolanamente e fateli insaporire per 10-15 minuti in un soffritto di olio, aglio, maggiorana e prezzemolo tritatoStendete ogni panetto con il matterello in una sfoglia sottilissima e rivestite con la prima una teglia circolare unta d’olio. Spennellatela di olioe sovrapponete una seconda sfoglia sottile allo stesso modo facendo fuoriuscire eventuale aria. Distribuite sul fondo della teglia una strato di spinaci. Amalgamate la ricotta in una ciotola con il parmigiano, il sale e il pepe.Stendete uno strato di ricotta su quello di spinaci, dopodiché formate 4 fossette con il dorso di un cucchiaio e sgusciate un uovo in ognuna di esse. Salatele leggermente.Coprite il ripieno con la terza sottilissima sfoglia facendo attenzione a non spostare o schiacciare le uova, spennellatela quindi con altro olio e fatevi aderire la quarta e ultima sfoglia. Ritagliate la pasta in eccesso fuori dal bordo e ripiegate verso il centro la pasta rimasta. Spennellate con l’olio di oliva.Infornate la torta pasqualina a 180° per almeno un’ora o fino a quando non sarà dorata e croccante.

Scrivi il tuo commento all'articolo

   

Se le lettere non fossero abbastanza chiare, premere F5 per cambiarle